Ordina per Ordina per

Poesia

Raccolte di poesia di autori singoli o antologie di più autori

Conventus - Incontri

Categoria: Poesia

10,00

“Conventus - Incontri” di Giacinto Sica,
silloge poetica,
96 pagine formato cm. 15 x 21,
copertina a colori

Questo libro di Giacinto Sica è un baule ricco di poesia e di parole che, via via, sono state raccolte durante tutti gli “incontri”, sempre carichi di pathos, di emozione, di suggestione e di lirismo. L’idea di questi “incontri” ha sicuramente origine, prima di tutto, da un continuo dialogo che da anni l’Autore ha instaurato sia in nome della poesia che in nome di una terra-madre-parola. Perché non v’è grande differenza tra una poesia e una stretta di mano, come l’Autore riesce sapientemente ad amalgamare in questo suo “scrigno”.

Dedicate & dedicatemi

Categoria: Poesia

10,00

“Dedicate & dedicatemi”
di Gilbert Paraschiva
,
80 pagine formato cm. 15 x 21,
copertina e alcune pagine a colori

Un libro, come questo di Gilbert Paraschiva (“l’uomo delle stelle”), è una sorta di macchina che si pone in movimento con il primo verso. Ecco perché leggere questo testo è come fare un sogno ad occhi aperti, entrare in punta di piedi in una dimora piena di stanze sconosciute, varcare la soglia di una dimensione dell’essere. Gilbert, donando un sorriso ai suoi lettori e ai tanti suoi estimatori, dedica agli altri molte sue poesie e, a sua volta, è ricambiato attraverso altre dediche. Perché un poeta, nel momento in cui nasce, è consapevole di rinascere una seconda volta attraverso la scrittura.

I colori della Vita

Categoria: Poesia

10,00

I COLORI DELLA VITA
di Stefania Contardi, 72 pagine,
formato 15 x 21, tutto a colori

Una lezione in versi su come essere felici seguendo i ritmi del proprio cuore, ma anche penetrando i misteri della natura, verso i grandi “perché” dell’esistenza.

Un libro luminoso di misurato stile, con scelte iconografiche delicate e in sintonia con la parola, così che non c’è competizione tra essa e l’immagine del mondo esteriore e di quello interiore.

Fenice

Categoria: Poesia

10,00

FENICE
di Cristina Ruggiero, pagg. 54
Formato cm. 15 x 21, tutto a colori 

La silloge della poetessa Cristina Ruggiero intitolata “Fenice” si snoda attraverso pagine sciolte, ariose e arricchite da foto a colori. Parola e immagine si integrano e si sussurrano a vicenda  in cristallini versi. Il giardino è una delle immagini usate, luogo in cui ci si ritrova nella nostra primigenia identità. I fiori, come piccoli segni lasciati sulla via del cambiamento.

Il giardino dell'animo

Categoria: Poesia

10,00

IL GIARDINO DELL'ANIMO
di Mauro Stoppioni, Pagg. 56
Formato cm 15 x 21 - Copertina a colori

Nella raccolta poetica di Mauro Stoppioni si percepisce il soffio magico della poesia. Infatti le liriche di questo autore possono sembrare semplici, mentre la loro complessità finisce con lo scavare nell’anima per farci comprendere, ancora una volta, il fascino che può esercitare la parola. Parola che, affiancata ad altre, diventa racconto, metafora, simbolo, anelito, speranza.

Era ancora primavera

Categoria: Poesia

12,00

Edda Liviero “ERA ANCORA PRIMAVERA”, monologhi in versi sciolti
90 pagine, formato cm. 15 x 21, copertina a colori

Silloge poetica di dedicata alla memoria, agli affetti, all’incanto della natura. Poesie come immagini. L’autrice padovana è infatti anche una valida ha frequentato l’Accademia Albertina, in seguito si è affermata, ottenendo premi e riconoscimenti a livello internazionale. Anche in veste di poetessa vanta importanti affermazioni.

La Costituzione della Repubblica in versi

Categoria: Poesia

12,00

Giacinto Sica “La Costituzione della Repubblica in versi”

128 pagine, formato 15 x 21, copertina a colori con alette.

Un libro che ripropone in maniera sciolta e scorrevole l’interpretazione “poetica” della carta fondamentale della Repubblica Italiana. Un esempio per le giovani generazioni che poco o nulla conoscono la Carta del loro Paese. Prefazione di Marco Delpino.

Caleidoscopio

Categoria: Poesia

13,00

CALEIDOSCOPIO
di Domenico Micillo e Simonetta Demuro,
pagg 68 Formato cm. 15 x 21,
interno e copertina a colori

Abbinare le parole alle immagini. Un esperimento non nuovo, ma riproposto in questo libro da Domenico Micillo (con le sue poesie) e da Simonetta Demuro (con le sue fotografie).

Il risultato è un mix letterario-iconografico che unisce due elementi che fanno parte ogni giorno della nostra vita, capaci di scandire momenti importanti, sensazioni vissute, episodi intrisi di ricordi, oppure emozioni ancora da vivere e quindi in attesa della loro evoluzione.

In questo modo, il confronto fra la fotografia e le parole - ovvero tra le immagini e la poesia - diventa ancor più significativo dell’esperimento della sola scrittura in sé.