Mussolini: l'uomo che morì 50 volte

Codice prodotto 1508
Categoria Storia e tradizioni
Marca Marca predefinita
Disponibilità si
Disponibilità altri pezzi previo ordine no

Segnala ad un amico

Altre domande ?

“Mussolini: l’uomo che morì 50 volte”,
di Marco Delpino,
Formato 15 x 21 cm,
pagg. 128, copertina a colori
con rare foto storiche.

Cosa accadde veramente sulle rive del lago di Como, tra Dongo e Bonzanigo, il 28 aprile 1945?
Chi sparò materialmente al duce?
Chi fu l’effettivo mandante dell’uccisione del dittatore e della sua amante?
Cosa contenevano i famosi “documenti” che Mussolini portò sempre con sé sino alla sua cattura?
Cosa si nasconde dietro al cosiddetto “oro di Dongo”?
Perché per anni non è stata raccontata la verità su quei giorni?
Un mistero che dura da 70 anni e che ha molteplici versioni.

Il nuovo libro di Marco Delpino intitolato “MUSSOLINI: L’UOMO CHE MORI’ CINQUANTA VOLTE” (128 pagine, copertina a colori, 10 euro la copia, spese di spedizione comprese), che non aggiunge e non toglie nulla a quanto già scritto sull’argomento, ha il merito di raccontare in sintesi, in maniera sciolta ed essenziale, eventi storici basandosi su una mole di documenti, di libri e di testimonianze raccolte e lette da un appassionato della storia, di tradizioni antifasciste, convinto che la verità vada sempre ricercata al di sopra delle proprie convinzioni. Anche se la verità è sempre “scomoda”.

Gli utenti registrati possono condividere la loro esperienza avuta con questo prodotto/servizio. Registrati per accedere a tutti i benefici riservati agli utenti registrati o clicca su login se sei già registrato.